P.IVA 03636320131

C.F. MGLNDR88C11E951Y

Borgata Fonti Minerali, 1
10080 Ceresole Reale
Torino - ITALIA

  • White Facebook Icon

+39.347.71.10.309

+39.3807380639

E' IL MOMENTO DI TOCCARE LA NATURA CON MANO

CIMA BELLAGARDA CANALONE NO 2901 M

LOCALITÀ’ di PARTENZA:  Ceresole Reale – Borgata Ghiarai oppure Diga lago di Ceresole
ESPOSIZIONE: N, NO
PERIODO FAVOREVOLE: gennaio – aprile 
DISLIVELLO:  1400 m
DIFFICOLTÀ’:  BSA
TEMPO DI SALITA:  4 ore
CARTOGRAFIA:  IGM F. 41 tav. Colle del Nivolet, MU F. 08; IGC F. 3; ESCUR F.14                 

Bellissima e impegnativa salita dal carattere alpinistico sul versante Nord della Bellagarda. I 600 mt di canale portano direttamente in vetta. La vista mozzafiato su tutta l’alta valle Orco ricompensa la fatica della salita, non è da meno la discesa, ripida nel primo tratto (45°/50° a seconda della neve) e di gran soddisfazione nella parte bassa.

SALITA 1:

Dalla pista di pattinaggio (Borgata Ghiarai) prendere il sentiero estivo che porta ai laghetti della Bellagarda. Una volta giunti sul pianoro dei laghi alpini, traversare lungamente verso destra fino a giungere alla base dell’ampio canalone Nord. Risalirlo fin dove possibile con gli sci. Salendo il canale si stringe diventando più ripido (45°). Una volta usciti dal canale, la vetta dista poche decine di metri.

SALITA 2:

In alternativa (forse più comodo) si può partire dalla diga e salire dal sentiero estivo che porta al colle della Crocetta. Una volta giunti poco sopra all'alpe fumanova,a quota 2250 m, tagliare verso sinistra sopra il filo dei boschi passando sopra all'alpe purset (punta rocciosa). una volta raggiunta la base del canalone, salirlo fino in vetta.

DISCESA:

Lungo il canale. Prima parte più ripida poi pendenze costanti sui 35°. Una volta usciti dal canalone si può decidere di scendere per l’itinerario di salita (sconsigliato in quanto si dovrebbe riattraversare a lungo verso destra), oppure si potrebbe scendere dritti nel vallone sottostante la parete nord del gruppo Bellagarda. Questa ultima opzione garantisce una sciata più lunga e divertente. Attenzione nella parte bassa ai numerosi salti di roccia,in alternativa tagliando a sinistra verso l'alpe fumanova si raggiunge il sentiero tra i boschi che porta al lago di Ceresole Reale.