P.IVA 03636320131

C.F. MGLNDR88C11E951Y

Borgata Fonti Minerali, 1
10080 Ceresole Reale
Torino - ITALIA

  • White Facebook Icon

+39.347.71.10.309

+39.3807380639

E' IL MOMENTO DI TOCCARE LA NATURA CON MANO

RIFUGIO JERVIS 2250

LOCALITÀ’ di PARTENZA:  Ceresole Reale, Fraz. Chiapili di sotto 1667 m Oppure Borg.Villa 1590 m
ESPOSIZIONE: N
PERIODO FAVOREVOLE:  Dicembre – Aprile
DISLIVELLO:  600 m, Da Villa 700m
DIFFICOLTÀ’:  BS 
TEMPO DI SALITA:  1,5 ore

Esistono almeno 2 varianti di salita:

1. Parcheggiare la macchina presso la piccola pista da sci con skilift. Attraversare il ponte sul fiume orco e risalire la pista fino al suo termine. Salire per la ripida pineta dietro alla stazione superiore dello skilift mantenendo il rio di Nel sempre a destra. Proseguire sempre nella stessa direzione alzandosi un poco dal rio fino a quando, giunti a pendi più ampi e ripidi, si devia decisamente a sinistra fino a raggiungere la dorsale nei pressi dell’alpe Degranè a 2050 m. Continuare sulla dorsale per facili pendii fino a giungere nei pressi del rifugio Jervis, facilmente raggiungibile attraversando il rio di Nel.

2. Salire dal sentiero estivo che può essere imboccato sia dalla frazione di Mua, che dalla borgata Villa ( a poche centinaia di metri dal rifugio Mila) e, attraverso dolci e belle pinete porta direttamente alla dorsale della salita 1. Questa salita è un pochino più lunga ma decisamente più bella.

DISCESA:

Anche per quanto riguarda la discesa esistono diverse opzioni:

1. Scendere direttamente dall’ itinerario di salita numero 1

2. Una volta giunti in prossimità del rifugio Jervis, proseguire sulla sinistra fino ad aggirare un bel panettone dietro al quale parte un canale dove generalmente è più facile trovare polvere in quanto prende molto meno sole. Questa discesa è da preferirsi alla numero 1 per la qualità e la diversità della discesa. Unica pecca, una volta giunti a una piccola piana con tanto di baita d'alpeggio in sasso, bisogna spingere per un paio di centinaia di metri per poi prendere la sinistra, fino a ricongiungersi con il pendio finale che riporta alla pista da sci. In alternativa, una volta giunti alle baite, si può deviare decisamente a destra per tornare alla frazione Mua o Villa.